Luglio 10 2009

Notte di S. Lorenzo al Parco

Le calde notti estive sono l’occasione per andare alla scoperta del mondo dei rapaci notturni. Alle 21.00, con l’aiuto di un naturalista di la lumaca soc.coop. dedicheremo qualche ora alla scoperta degli strigiformi, gli uccelli a forma di strega. La serata prevede una video proiezione, dove con l’ausilio di immagini e filmati verranno raccontate le caratteristiche biologiche di “civette & co”, per poi provare ad ascoltarne i richiami passeggiando nei loro territori di caccia abituali.

Alle 23.00, insieme agli esperti del Gruppo Amici dell’Astronomia, si osserveranno il pianeta Giove e le “stelle cadenti”, dette anche “lacrime di San Lorenzo”.
La notte di San Lorenzo è, da tempi immemori, dedicata al martirio di San Lorenzo, dal III secolo sepolto nell’omonima basilica a Roma, e le stelle cadenti sono le lacrime versate dal santo durante il suo supplizio, che vagano eternamente nei cieli, e scendono sulla terra solo il giorno in cui Lorenzo morì, creando un’atmosfera magica e carica di speranza.
In questa notte, infatti, si crede si possano avverare i desideri di tutti coloro che si soffermino a ricordare il dolore di San Lorenzo, e ad ogni stella cadente si pronuncia la filastrocca “Stella, mia bella stella, desidero che”, e si aspetta l’evento desiderato durante l’anno.

Info e prenotazioni:

Comune di Suzzara
Uffici Relazioni al Pubblico

(dal lunedì al venerdì 8.30 - 17.30, sabato 8.30 - 12.30)
tel. 0376 5131, 0376 51320 1-2-3-4
fax 0376 513280
., .